Regolamenti e leggi

Conoscere le leggi, per mangiare serenamente.

Troppo spesso ci si dimentica che gli alimenti devono rispondere a leggi rigorosissime prima di essere messi sullo scaffale del supermercato.

Queste comprendono controlli a tappeto sulle sicurezza di ogni cibo, periodici e quasi sempre accurati ( non facciamoci infinocchiare dagli allarmisti…).

Le leggi stabiliscono limiti massimi per tutte le sostanze pericolose, su basi scientifiche. Vietano tassativamente l’uso di alcuni additivi e indicano come deve essere prodotto un cibo per essere considerato di qualità. Chi non le rispetta è condannato anche a pene in denaro consistentissime!

Per chi volesse informarsi sulla natura di queste leggi ecco un elenco di regolamenti e decreti nazionali e internazionali, i quali garantiscono la nostra sicurezza molto più di quanto alcuni allarmisti vorrebbero farci credere.

Regolamenti Europei 

Etichettatura: 

Sicurezza alimentare: 

OGM:

Regolamenti Nazionali 

Etichettatura: 

Disciplinari di produzione 

– Decreto Ministeriale 22 Luglio 2005: “Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno.” – PANDORO E PANETTONE.
– Decreto Ministeriale 21 Settembre 2005: “Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti di salumeria” – PROSCIUTTO COTTO, PROSCIUTTO CRUDO STAGIONATO, SALAME.


(Cercherò di ampliare ed aggiornare l’elenco il più possibile ogni volta che lo studio mi farà scoprire qualcosa di nuovo. Dopotutto sto facendo questo viaggio insieme a voi che leggete. Non tutte le norme sono facili da trovare on-line. Cercherò il più possibile di trovare links gratuiti con il testo della norma chiaramente scritto).

Lascia un commento

*